Al momento stai visualizzando Talenti in Palcoscenico 2019: trionfo di premi per il Balletto del Salento

Talenti in Palcoscenico 2019: trionfo di premi per il Balletto del Salento

di Damiana Patrimia

Un’altra straordinaria edizione del Concorso internazionale di danza Talenti in Palcoscenico si è appena conclusa confermando un elevato livello artistico e un corpo docenti d’eccezione.

Tra gli oltre 350 ballerini che hanno preso parte allo stage e al concorso organizzato dal Gruppo Valentini, particolarmente brillante è stato il risultato conseguito dal gruppo di ballerine del Balletto del Salento, la scuola di danza della Maestra Vera Giannetto con sede a Trepuzzi.

A giudicare le esibizioni sono stati dei Maestri fra i più qualificati e titolati: per la danza classica Frédéric Olivieri, presidente di giuria e direttore della Scuola e del Corpo di ballo del Teatro alla Scala, Marisa Caprara, Maître e Presidente AIDA, Piotr Nardelli, Professore ospite nei più grandi teatri del mondo tra cui l’Opéra di Parigi, il Teatro alla Scala, il Royal ballet di Stoccolma, l’ Australian Ballet e moltissimi altri, Pino Alosa, Solista e Primo Ballerino presso Louis Falco Dance Company, Grand Theatre Geneve, Aterballetto; per la danza contemporanea e modern-jazz Attila Joey Csiki, Danzatore del New York City Ballet, Tokyo Ballet Company e coreografo e docente presso Lubovitch Dance Company e Peridance Capezio Centre, Idan Sgarabi, Ballerino del Netherlands Dance Theater, Batsheva Dance Company e coreografo residente presso Royal Danish Ballet, Dance School Hamburg, Alvin Ailey School e Springboard Dance Montreal e Lorand Zachar, coreografo Internazionale presso Budapest Dance Theatre, Codarts Rotterdam Dance Academy, Djazzex Dance Company.

Al cospetto di questo parterre de roi, le allieve del Balletto del Salento hanno portato a casa anche quest’anno un trionfo di premi, borse di studio e complimenti della giuria.

Due sono stati i primi posti assegnati: il primo posto per la categoria Pas de Deux di danza classica giovanissimi/allievi è stato consegnato a Martina Miglietta e Marina Parente, rispettivamente di 11 e 12 anni, per la coreografia “Les Minous” corredato da una borsa di studio valida per lo stage estivo “Follow Dance”, e un altro primo posto nella categoria Gruppi danza classica allievi a Sara Pezzuto, Martina Miglietta e Marina Parente per la coreografia “Sailor’s Dance”.

Sara Corvino e Sara Pezzuto, di 9 e 11 anni, hanno conquistato il secondo posto nella categoria Pas de Deux danza modern-contemporanea giovanissimi/allievi per la coreografia “Tik Tok”. Due, infine, sono stati i terzi posti assegnati: uno nella categoria Solisti danza classica giovanissimi a Sara Corvino per la coreografia “Cappuccetto Rosso” e un altro nella categoria Gruppi danza moderna giovanissimi ad Agrimi Martina, Corvino Sara, Lecciso Asia, Grassi Giulia, Maniglio Dania, Mazzotta Caterina, Mosca Dalila e Rimini Azzurra che si sono esibite nella coreografia “Una Carezza”.

Una delle allieve del Balletto del Salento, Marina Parente, è stata inoltre selezionata dalla giuria che le ha destinato una borsa di studio al 100% per una settimana di studio presso il “Centro Formazione AIDA-Milano”.

Particolarmente felice dello straordinario esito del concorso la Maestra Giannetto“Anche quest’anno, per la 16esima edizione di Talenti in Palcoscenico, le mie allieve hanno avuto la possibilità di confrontarsi con un corpo docenti di calibro internazionale e per noi è un onore portare a casa questi grandi riconoscimenti conferiti da Maestri assoluti della danza. Continueremo a studiare e a perfezionarci sfruttando ogni occasione di formazione e crescita come questo stage e concorso che ogni anno portano in Puglia delle straordinarie opportunità per le ballerine in erba”.

Lascia un commento