Bande a Sud “dopo la tempesta”, decima edizione 2022: 14 e 15 agosto si celebra la Festa Patronale della Madonna Assunta

di Samuele Rizzo

TREPUZZI (Lecce) – <Cosa fa una banda musicale dopo la tempesta? Dopo che la burrasca (sociale, politica, sanitaria ed economica) ha fatto svolazzare per le strade gli spartiti, tentato di scoperchiare e annullare del tutto i grandi teatri delle piazze e la necessità di condividere musica insieme, ascoltarla, suonarla? Nonostante qualche acciacco, da lontano si sono sentiti gli echi degli ottoni come stormi di ritorno, ed ecco che ancora una volta la banda, per le strade che si rianimano, ritorna a passare, a lanciare il suo “canto” di comunità, a raccontare vicende mitiche e roboanti, di amore e lotta, a mescolarsi con i ritmi adriatici a risvegliare la voglia di ballare. > Dal 2012 il festival Bande a Sud porta in piazza grande musica, tradizione, magia, trasformando ogni volta Piazza Largo Margherita a Trepuzzi nel centro pulsante degli immaginari bandistici. QuI il grande patrimonio bandistico del Sud e la musica da strada si legano ai ritmi del mondo in una grande esperienza di comunità.

Il programma di Bande a Sud “dopo la tempesta” è ciò da cui si riparte, il cuore pulsante di un luogo, Trepuzzi, diventato riconoscibile per le grandi energie musicali sprigionate nei giorni intorno alla Festa Patronale della Madonna dell’Assunta.

Le date di anteprima:

Dal 3 al 5 agosto, ritorna per i bambini e le bambine tra i 4 e i 10 anni, BANDE A SUD KIDSSuoni e immagini per l’infanziaa cura di BLABLABLA, ingresso gratuito su prenotazione, presso Auditorium Zona Santi, via Tasso 39. Tre giornate di laboratori che avranno lo scopo di sensibilizzare i più piccoli alla musica e rendere loro partecipi di ricche “esperienze sonore”.

(iscrizioni al numero: 320 7087223 / tutti i dettagli sulla pagina fb/associazioneblablabla )

Domenica 7:
 Piazzetta Chiesa Madre, ore 21.00, presentazione del docu-film “Anima e Corpo” a cura di Cristel Caccetta. Un intenso viaggio visivo sulle atmosfere ed i riti della Festa Patronale.

Il programma 2022

Martedì 9 agosto: come di consueto il festival si apre con una serata dedicata alla musica classica. Piazzetta Chiesa Madre, angolo-gioiello del paese che si prepara ai giorni di festa più sentiti, ospiterà il concerto di musica sacra del Coro e  Orchestra da camera di Lecce e del Salento. Luigi Mazzotta, maestro concertatore e direttore,  Silvia Susan Rosato-Franchini, soprano; Federico Buttazzo, tenore. L’Orchestra è nata dal desiderio di promuovere la cultura musicale, sia attraverso la ricerca delle proprie radici, che la celebrazione della musica dei grandi compositori. In programma le composizioni di G.F. Hendel, J.S. Bach, J.D. Zelenka, W.A. Mozart, F. Mendelssohn, M. Duruflé, G. Bizet, A.Vivaldi.

11 Agosto: il centro storico si accende con La Festa delle bande di strada; La serata sarà aperta dalla suggestiva performance delle voci di Coro a Coro, partenza alle 21.30.

Puntuale fin dalla prima edizione, è l’appuntamento più sentito della rassegna, una festa popolare e per tutte le età, che parte da Largo Margherita con il tradizionale percorso in carovana lungo Corso Umberto I e che confluisce poi, dopo il corteo, in piazza, per una festa di musica in cassarmonica, fino a tarda sera, con talentuose ed energiche street band.

La festa delle bande di strada è una delle feste bandistiche più autentiche e coinvolgenti, che porta come in un incanto decine e decine di musicisti ed i loro lucenti ottoni e percussioni a risvegliare le strade silenziose del piccolo centro storico di Trepuzzi, a chiamare tutti a raggiungere la strada, unirsi al cammino della carovana e celebrare una musica fatta di mille suoni e volti.

Le street band coinvolte: Vagaband, Fanfara Tadjiguina, Banda giovanile “Città di Mesagne”, Bandarisciò, Bandita Officina del ritmo, Coro a Coro, Balca Bandanica, Tribù dei sempre allegri, Zagor street band.

Il  12 Agosto, dalle 21.30 in Largo Margherita, ci si immergerà nelle sonorità di STREET SOUNDSCAPE. LA STRADA CHE VIBRA. Il centro del paese si trasforma in un circuito in cui fare un piccolo viaggio tra sonorità e i sapori tipici della rinomata rosticceria locale. Diverse postazioni, sparse nel centro storico in una atmosfera di festa; protagonisti ensemble e band di varia provenienza e sonorità. Ad esibirsi: Sirius Accordion Trio, Miscelanze poetico musicali da Tirana al Salento, Chromophobia, Junior Band Melissano, Les oiseaux de passage , Balca Bandanica live, Due pianistico Sequesto-Licchetta, Il Pianoforte che dipinge.

14 e 15 agosto: la banda tradizionale sale in cassarmonica e si celebra l’attesa Festa Patronale della Madonna Assunta. La festa patronale di Trepuzzi di metà agosto è il fulcro attorno al quale l’immaginario della banda si è sviluppato attraverso il festival Bande a Sud. Lunga vita alla banda, quella tradizionale, che non smette di incantare nel suo più autentico ambiente, la festa patronale. In cassarmonica: Gran Concerto Bandistico Città di Gioia del Colle, diretto dal M°Rocco Eletto (14 agosto 9.00-11.30 e dalle 21 in poi/ 15 agosto per tutto il giorno); Gran Concerto Bandistico Città di Lecce “Nino Farì”, diretto dal M° Giovanni Pellegrini (15 agosto per tutto il giorno );

16 agosto: Bermuda Acoustic Trio, concerto in cassarmonica, Largo Margherita, ore 21.30. Sul palco il chitarrista Giorgio Buttazzo con gli Stradivarius e Bermuda Acoustic Trio, proporrà un repertorio legato alla sua quarantennale carriera musicale, con brani originali e aneddoti e brani legati a collaborazioni importanti come quella con Pierangelo Bertoli ,New Trolls, Elio e le Storie Tese.

FOCUS 16 AGOSTO

BERMUDA ACOUSTIC TRIO

Giorgio Buttazzo

ovvero come vivere felici tutta la vita suonando la chitarra.

Lo spettacolo, ispirato dall’omonimo libro “Bermuda Acoustic Trio, ovvero

come vivere felici tutta la vita suonando la chitarra” racconta e mette a nudo

la vita e la carriera artistica di Giorgio Buttazzo attraverso la storia dei

Bermuda Acoustic Trio, gruppo con il quale si esibisce da 28 anni e che lo ha

messo musicalmente in luce a livello internazionale.

La musica fa da fil rouge in questo percorso che scorre a tratti a ritroso nel

tempo e a tratti immerso nell’improvvisazione musicale più attuale,

accompagnato da aneddoti che narrano episodi di vita vissuta nel panorama

musicale Italiano e straniero con artisti con cui Giorgio ha collaborato,

lavorato o più spesso suonato.

Due ore da trascorrere rapiti dalla musica che ci ha accompagnato tutta la

nostra vita: da Mozart ai Pink Floyd, dal Jazz al Blues, dai Nomadi ai New

Trolls il tutto riletto in chiave acustica e assolutamente originale.

Contribuiscono musicalmente e narrativamente allo spettacolo “Gli

Stradivarius”, gruppo con il quale nel 1975 Giorgio Buttazzo ha iniziato ad

esibirsi.

Uno spettacolo quindi alternato, misto fra Bermuda e Stradivarius (che nel

libro hanno un intero capitolo che li racconta) e che espone musicalmente,

con foto e video la storia di questi 45 anni musicali, comprendendo anche i

progetti di Musica e Disabilità, “Delfini” e “Gabbiani” che Giorgio conduce

ormai da 23 anni fra Modena e Padova.

Suonano sul palco:

BERMUDA ACOUSTIC TRIO

Giorgio Buttazzo, Chitarra e voce

Francesco Faldani, Chitarra e voce

Giampaolo Carraro, Basso Elettrico e voce

GLI STRADIVARIUS

Alfonso Rampino, Batteria e percussioni

Gianluigi Gidiuli, Pianoforte, Tastiere e voce

Franco Gidiuli, Basso Elettrico e voce

IL PROGETTO

Bande a Sud, con la direzione artistica del M° Gioacchino Palma, da dieci anni porta nel Nord Salento grande musica, tradizione, magia. Il grande patrimonio bandistico del Sud e la musica da strada, dal Salento si legano ai ritmi del mondo in una grande esperienza di comunità. Il festival celebra e racconta il grande patrimonio bandistico del Sud e le sue variegate contaminazioni contemporanee. Realizzato grazie alla consolidata collaborazione tra l’Associazione Bande a Sud, il Comune di Trepuzzi, il GAL Valle della Cupa e il Comitato Feste Patronali Trepuzzi, e con il prezioso sostegno della Regione Puglia.

FOCUS PROGRAMMA DEDICATO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE/ BANDE A SUD KIDS

BANDE A SUD KIDS
Suoni e immagini per l’infanzia
3|4|5 Agosto 2022
a cura di BLABLABLA
Auditorium Zona Santi, via Tass 39 | Trepuzzi (Le)

3 Agosto ore 19.00
PICCOLI ESPLORATORI MUSICALI (4 | 6 anni)
Laboratorio sensoriale

4 Agosto ore 19.00
LEGGO, GIOCO, SUONO (7 | 10 anni)
La musica a portata di mano

5 Agosto ore 19.00
TU SEI MUSICA (4 | 10 anni)
Suoni dentro di noi

ore 20.00
LE LUCI DELLA FESTA (4 | 10 anni)
Letture a bassa voce e installazione

Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria
INFO & PRENOTAZIONI:
320 7087223

Lascia un commento